maiale-al-tartufo-370x261

SECONDI AL TARTUFO

  • Bracciole saporite al Tartufo

    INGREDIENTImaiale-al-tartufo-370x261

    Braciole di vitello molto tenere
    Burro
     Grappa
     Crema di latte
     Odori (salvia, origano)
     Sale e pepe q.b.
     Tartufo nero

    PREPARAZIONE
    1 Le braciole, tagliate piuttosto altine, vengono messe a insaporire su un fondo di burro, salvia e origano, sale e pepe.
    2 Appena prendono colore si spruzzano con della buona crema di latte, completando con abbondante tartufo nero lamellato.
    3 Lasciamo a fuoco basso che il sughetto di fondo si ritiri e completiamo con altro tartufo.

  • Fonduta

    INGREDIENTIricetta-fonduta

      35O g di formaggio vero fontina
    200 cl di latte intero
    130 g di burro al tartufo
    4 tuorli d’uovo
    1 tartufo bianco di almeno 30 g
    50 cl di vino bianco
    1/2 bicchierino di buona grappa
     Sale e pepe q.b.

    PREPARAZIONE
    1 Mettere la fontina spezzettata minutamente a bagno nel latte.
    2 Far sciogliere 50 g di burro in una casseruola e unirvi la fontina.
    3 Lavorare con delicatezza a calore moderato aggiungendo lentamente il latte fino a che il formaggio non si sarà sciolto completamente.
    4 Unire il vino e il 1/2 bichierino di grappa, quindi uno alla volta aggiungere i tuorli e farli amalgamare bene.
    5 Appena il composto inizia ad addensarsi aggiustare con sale e pepe.
    6 Aggiungere il tartufo tagliato in lamelle.
    7 Consiglio gustoso: Il segreto della fonduta sta nel calore che deve essere basso e costante perchè non “impazzisca”.
    Servire ben calda, magari usando un fornellino da tavolo per non far abbassare il calore ed evitare che perda fluidità.
    Accompagnare con crostini di pane tostato.

TORNA AL MENU’ RICETTE