Coltivazione Tartufo Nero Umbria

Cos’è il tartufo?

I tartufi sono funghi sotterranei che vivono in simbiosi con alcune piante. Ogni tipo di tartufo predilige un certo tipo di pianta ed un certo tipo di terreno. Il tartufo nero ad esempio, è di forma rotonda e presenta una pelle grigiastra e nera. Questo è il tipo di tartufo più conosciuto al mondo e matura d’inverno, da novembre a marzo. Per la coltivazione tartufo nero si deve scegliere un terreno derivato dalla decomposizione di rocce del Secondario. Il clima invece deve essere mediterraneo.  Le piante simbionti del tartufo nero sono le querce quali la roverella, il cerro, il carpino nero e il nocciolo.

Per la coltivazione tartufo nero è fondamentale effettuare le giuste scelte di natura tecnica e agronomica come la scelta del terreno e delle piante simbionti, le pratiche di coltivazione ecc. La coltivazione del tartufo è molto conveniente in quanto garantisce una rendita futura, ha un costo di manutenzione minimo, richiede poca mano d’opera e dà grandi soddisfazioni.

La nostra associazione vi viene incontro con tutte le informazioni e vi affianca in ogni passo da intraprendere per la coltivazione tartufo nero, del tartufo bianco ecc. dall’analisi del terreno fino alla raccolta e alla commercializzazione del prodotto stesso.

Contattaci per maggiori informazioni sulla coltivazione tartufo nero Umbria

Nome e Cognome:*

Città:*

Telefono:*

E-mail:*

Oggetto:*

Invia un messaggio a Micoviven:*